Easyjoint s√¨, Easyjoint no?ūü§Ē

Il polverone mediatico che si √® venuto a creare intorno alla vendita della cosiddetta Marijuana Light ha prodotto due fazioni di persone ben distinte: c’√® chi la odia e chi la ama.Alla fine per√≤ tutti stanno cercando informazioni su di lei.Si tratta di infiorescenze di canapa industriale che, a causa di un buco legislativo, possono essere messe in commercio con specifiche diciture ed istruzioni nell’etichetta.E cos√¨, grazie al gran movimento di comunicazione del gruppo di Easyjoint, ecco che sorgono centinaia di aziende che si dilettano nella produzione di infiorescenze di canapa.Secondo noi della Bottega Canacandia tutto questo chiacchiericcio intorno al prodotto √® una valida spinta all’antiproibizionismo, ed √® un po’ come il simbolo della lotta, √® come per dire “Io c’ero!” in questo momento dove i potenti stanno cercando di tornare a demonizzare una pianta credendo di farcela sotto al naso, ma come titolava Dolce Vita Magazine sulla sua copertina del numero di Luglio/Agosto :”Non la fermate pi√Ļ!La canapa ha vinto.”Noi continueremo a venderla, per accontentare comunque ognuno di voi e soddisfare tutti i vostri desideri, sempre per√≤ promuovendo tutto quello che la canapa di buono ha, e che comunque, fumandolo, in fumo se ne va. Saremo infatti sempre a disposizione per spiegarvi come il mondo alimentare e quello cosmetico sono validissimi per accompagnare la vostra vita quotidiana. E’ infatti mangiandola che si possono ottenere i maggiori benefici dalla canapa, e quindi il suo Omega3 e 6, i suoi amminoacidi essenziali, le sue proteine ed il suo gusto prelibato.Non vogliamo poi tralasciare i benefici diretti sulla pelle che possono migliorare fin da subito ruvidezze ed inestetismi naturalmente; senza contare che gi√† sono stati avviati molti studi riguardo agli effetti benefici che si possono avere su malattie come la psoriasi.Inoltre non possiamo fare a meno di farvi notare come la canapa sia un valido alleato in moltissimi altri campi, come il tessile, il campo dell’edilizia, la bonifica di terreni inquinati, l’industria cartaria,…La nostra missione √® quella di fare vedere che un mondo migliore e pi√Ļ sano pu√≤ esserci. Un mondo pi√Ļ naturale, e sicuramente con pi√Ļ canapa per tutti. Non esitate a chiederci qualsiasi informazione, faremo in modo di rispondere a tutte le vostre esigenze.

Canapa Medica – Fabrizio Dentini

Luned√¨ 23 Ottobre si √® tenuta in Bottega Canacandia un’altra fantastica presentazione.

Io e Fabrizio ci siamo conosciuti al telefono.
Mentre lui voleva propormi di ricevere la rivista internazionale “Soft Secret” della quale √® distributore in Italia, io, conoscendolo per la fama di auture di un libro che mi √® capitato tra le mani molto spesso, ho colto la palla al balzo per avere maggiori delucidazioni a riguardo.

Copertina Canapa Medica

Insomma, non ho perso tempo e l’ho invitato qui in Bottega a raccontarlo a tutti!
La nostra telefonata ha avuto luogo molto tempo fa… a Febbraio, ma visto che lui √® molto impegnato e non risiede in Italia abbiamo potuto soltanto decidere il mese, sarebbe passato dalla Toscana a trovarmi in Ottobre.

Eccoci qui, finalmente con la possibilità di sentire dalle sue parole cosa lo ha portato a scrivere questo libro che è stato riedito una seconda volta in versione moderna e corredata da fotografie.
Le fotografie sono i protagonisti di questo libro. Sono tutti i malati che si curano con la Cannabis e che Fabrizio ha incontrato e intervistato per scriverne la storia ed imprimerla in una raccolta.

La conferenza di Fabrizio Dentini in Bottega Canacandia

Con Fabrizio abbiamo parlato dell’attuale della disponibilit√† di Cannabis Terapeutica in Italia e di come sia difficoltosa la sua reperibilit√† con conseguenti disagi per chi ne fa uso.
Ma non vi anticipo altro perch√© vi potete guardare l’intera conferenza dal video Youtube qui sopra che il nostro amico Enrico ha registrato e pubblicato per voi!

Nonna Marijuana dalla California

Nel nord della California la cannabis √® legale.Una signora di 91 anni e sua figlia insegnano a cucinare la Marijuana con thc e ne spiegano tutte le propriet√†.La loro prima ricetta √® un semplice burro di Marijuana:in una pentola di acqua bollente si versano diversi panetti di burro (1kg in totale) e si mettono in infusione per circa due ore 80 grammi di erba secca tritata, avvolti in un canovaccio che funge da filtro. Al termine delle due ore si spegne il fuoco e si lascia la pentola a raffreddare. Lo strato superiore solido che si forma sar√† appunto il cosiddetto burro di canapa che si pu√≤ utilizzare per le diverse preparazioni come torte o biscotti.Il procedimento da loro utilizzato non √® il procedimento pi√Ļ comune, ma loro sostengono che in questo modo vengano estratte meglio le sostanze nutritive e psicoattive dalla pianta.Nonna Marijuana racconta come lei sostenga la legalizzazione e l’utilizzo della cannabis terapeutica che pu√≤ curare malattie come nessun altro farmaco pu√≤ fare. E anche sua figlia, Valerie, racconta come la cannabis sia utile per uscire da dipendenze da droghe pesanti come l’eroina, mentre qui in Italia si pensa ancora che la cannabis sia un passaggio che porta inevitabilmente all’uso di droghe pesanti. Pi√Ļ avanti nel video arriva Fiona, che spiega come si possa usare davvero tutta la pianta di canapa. Fiona prepara un’insalata di foglie fresche di canapa, mela e ginger e le passa in un estrattore cos√¨ da ottenere un concentrato dissetante e pieno di energia. Un vero spazzino per il corpo. Si parla anche del miglioramento di malattie come l’asma grazie all’assunzione della cannabis. Le foglie di canapa, anche provenienti da piante con thc, se vengono assunte fresche, non hanno alcun effetto psicotropo.La serata continua con la preparazione della cena: la nonnina e sua figlia si dilettano a preparare degli gnocchi di patate conditi con il burro di canapa preparato in precedenza, ed un pollo alla cacciatora rosolato sempre nel burro.Bene! Le ricette descritte sopra, naturalmente si possono preparare anche con la canapa industriale, e quindi quella senza thc, che potete trovare in Bottega Canacandia.Cosa aspettate allora?”BONG APPETIT!”

Corso di coltivazione base Canapuglia

La mia personale esperienza con la Bottega Canacandia inizia alla fine di Giugno del 2016, quando finisco in Puglia per accompagnare un amico e capito nell’emporio di Claudio.
Era proprio il giorno dell’inaugurazione del suo piccolo negozio, il giorno che l’ho conosciuto.
Non appena sono entrata ho capito che era proprio quello che volevo fare anche io, aprire un negozio di canapa in Toscana, che in suo onore ho chiamato appunto Canacandia.

Da quel momento √® nata un’amicizia nella quale Claudio mi ha sostenuta ed consigliata per far s√¨ che la Bottega prendesse le sembianze che ha proprio adesso.
Lo scorso weekend, Sabato 25 Marzo, sono infatti tornata a Conversano, a casa di Claudio, per partecipare al corso che lui organizza di coltivazione di canapa. Le sue conoscenze tecniche e la sua esperienza maturata nel settore non ti fanno proprio stancare un secondo delle sue parole.
Una giornata full immersion nella quale si possono acquisire facilmente le informazioni base che servono per cominciare una vera e propria coltivazione di canapa, dalla conoscenza della storia, alle caratteristiche del terreno, alle differenti varietà permesse e in commercio.
Inoltre si ha l’occasione di incontrare persone che hanno le stesse passioni e gli stessi interessi e confrontarsi condividendo le diverse esperienze.
Ebbene alla fine ci siamo diplomati tutti a pieni voti.

Anche perché per arrivare al successo, non è un segreto, la formazione è la prima cosa a cui bisogna dare priorità. Ed essere curiosi e sempre aggiornati è sinonimo di professionalità.
Conoscere questa pianta nella sua completezza, e non solo i prodotti che vengono esposti per essere venduti sugli scaffali, è molto importante per poter dare la corretta informazione e soddisfare le esigenze di ogni cliente che si presenta.

Per informazioni sui corsi disponibili formazione@canapuglia.it oppure www.canapuglia.it

Cannabis Protectio

Gita fuori porta… a scoprire i tesori nascosti del nostro meraviglioso paese!
In questo bellissimo weekend della befana ne ho approfittato per curiosare un po’ in giro.
Sono andata a fare un giro a Bologna perché volevo rivedere alcuni affreschi che trovai già tempo addietro.
Si trovano in Via Indipendenza n¬į1 proprio all’altezza del “Canton dei Fiori”, una splendida coincidenza.
Camminando in direzione di Piazza Maggiore, proprio di fronte al tabacchino, bisogna alzare lo sguardo e toh… guardali l√†.
Tre meravigliose volte che sono state decorate nel ‘700 con quelli che erano gli ingredienti basilari disponibili a tutti a quel tempo: il pane, il vino e la canapa.
Ed √® proprio questo ricordo che conservano ancora quegli affreschi. Il ricordo che la canapa fosse una grande risorsa, una volta utilizzata nella vita di tutti i giorni per le produzioni pi√Ļ comuni: abiti, corde, vele, lenzuola.
Sebbene l’uso alimentare non fosse ancora per niente conosciuto, la canapa cresceva rigogliosa su tutta la nostra penisola, in particolar modo in Emilia Romagna e in Campania. Era utilizzata come sedativo ed √® ancora ora un potente analgesico.

Panis Vita –¬†Cannabis Protectio – Vinum Laetitia
Affreschi risalenti al 1700 dedicati alle materie prime indispensabili: il grano, l’uva e la¬†#canapa a #Bologna.

Si dice che alla fine degli anni ’50 eravamo i maggiori produttori di fibra di canapa, con il tempo per√≤ questa pianta √® stata demonizzata e letteralmente “tolta di mezzo” perch√© troppo scomoda.
Adesso sono ormai oltre vent’anni che associazioni pioniere come Assocanapa, Federcanapa, Canapuglia, Toscanapa stanno tentando di far tornare in auge la coltivazione di questa pianta. La situazione si √® completamente ribaltata per√≤, la fibra √® troppo corta e lavorarla √® troppo costoso, si prediligono quindi lavorazioni nel settore alimentare, grazie alle scoperte delle sue numerose propriet√† nutraceutiche.

Benvenuti in Bottega!

Federica & Mickey in Bottega Canacandia

Innanzitutto ci presentiamo!
Siamo Federica e Mickey e ci occupiamo di gestire la Bottega.
Io, Federica, ho 31 anni, vengo dalla Valle d’Aosta e l’anno scorso ho deciso di intraprendere questa avventura con la canapa. Ho conosciuto i fantastici ragazzi di Canapuglia, associazione che si trova a Conversano, pochi chilometri da Bari, in Puglia, e ,verso la fine dell’estate, ho deciso di copiare il loro fantastico emporio per portarlo in Toscana, dove vivo. Infatti, come potete vedere, la maggior parte dei prodotti che ci sono in Bottega sono proprio i gustosissimi e genuini prodotti che ci arrivano direttamente dai fantastici territori pugliesi.Mickey ha un anno e tre mesi, lui √® arrivato mentre stavo facendo i lavori di apertura del negozio, mi ha aiutato a dipingere le pareti, a sistemare i mobili ed √® stato sempre con me senza abbandonarmi. E’ molto simpatico, il suo ruolo qui in negozio √® l’accoglienza. E’ tutto bianco e si muove in maniera buffa e goffa e vuole bene a tutti quelli che entrano in Bottega.Da questa fantastica accoppiata e non poche peripezie, il 10 Dicembre 2016 nasce la Bottega Canacandia. Si trova un po’ fuori dal centro di Massa Carrara, per arrivarci basta che prendiate una piccola deviazione dell’Aurelia, ma con il navigatore ed i mezzi dell’era moderna vi assicuro che non troverete problemi a raggiungerci. Siamo circondati da colline di vigneti dove viene prodotto il buonissimo vino del Candia.Non lo avete mai assaggiato? Non sapete cosa vi perdete!Nella Bottega per√≤ non troverete il vino, ma tantissimi articoli per ogni utilizzo : dai vestiti, alla pasta, ai taralli, alle friselle, al caff√®, alle borse, agli accessori ed i mangimi per i vostri amici animali… naturalmente tutto questo a base di canapa!Volevamo infatti farvi vedere quanto questa pianta sia preziosa e possa apportare benefici alla vita di tutti noi, sia a livello di benessere sia a livello di salvaguardia dell’ambiente. Purtroppo viviamo in un mondo deturpato ed inquinato dalle nostre stesse mani, per√≤ non √® mai troppo tardi per cambiare e fare un’inversione di marcia che possa portare dei benefici a tutti quanti. Se ognuno di noi fa anche solo una piccolissima cosa per migliorare un po’ quello che ci circonda, tutti insieme potremo ottenere grandi risultati!La canapa √® soprattutto un importante alimento, ricco di Omega 3, Omega 6, Omega 9, fibre e proteine che contengono gli amminoacidi essenziali per il nostro corpo.Inoltre la canapa √® una pianta italiana, e quindi √® pi√Ļ facile avere la tracciabilit√† degli alimenti.Tutti i prodotti presenti in Bottega sono genuini e selezionati accuratamente per potervi dare il massimo della qualit√† e del gusto.
Potete acquistare i nostri prodotti direttamente dal sito oppure venendoci a trovare direttamente a Massa Carrara, in Via Pontestrada 16.Con questo nuovo blog vogliamo condividere con voi tutte le notizie, le ricette, le idee che di giorno in giorno troviamo sul web, in modo da avere un confronto diretto con voi come se foste passati per davvero in negozio!

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora